Gaetano Chierici

Geatano Chierici pittore

Il Pittore Geatano Chierici nacque il 13 luglio 1838 a Reggio Emilia e morì, sempre nella stessa città, il 16 gennaio 1920. Studiò all'Accademia di reggio Emilia e a quella di Bologna fino a quando, ottenuto un sussidio dall'Istituto Ferrari-Bonini, si trasferì a Firenze per frequentare la scuola di nudo della locale Accademia. Uno dei suoi primi lavori fu 'L'ostracismo di Aristotele' che, concepito in un momento in cui i macchiaioli trionfavano, lo rese cosciente della necessità di rinnovarsi. Fu un pittore che ritrasse sempre i bambini con una particolare amabilità, restando però nell'ambito di un verismo piacevole e piuttosto superficiale.
Nel 1866 Gaetano Cherici si ritirò nella natia Reggio dove produsse molte opere che, inviate inizialmente a Vienna e a Monaco di Baviera si diffusero poi in tutto il mondo. Oltre a Napoli ed a Parma espose a Londra dal 1877 al 1881, a Boston e a Milano, nonché fu assiduo alle principali esposizioni internazionali del momento. Sempre in questo periodo fu nominato direttore della scuola di belle Arti di Reggio, poi converita in scuola di disegno per gli operai. Tra i suoi allievi ricordiamo Alpen Gobbi, G. Montanari, A Raineri e anche Leopoldina Benassi.

Gaetano Chierici opere

Considerato uno dei capisaldi della scuola reggiana ottocentesca e divenuto ad oggi uno dei capiscuola italiani della pittura di genere, spesso con raffigurazione di interni di idealizzata povertà, è assai lungo l'elenco di opere di Gaetano Chierici sparse per le Collezioni e le Gallerie italiane. Questo breve elenco ne comprende alcune, sicuramente molto conosciute dai professsionisti o dai semplici appassionati di settore: Una scoperta - La pappa - I primi passi - I figli del soldato - La madre ammalata - Il volontario di un anno - Le dispiacenze dell'infanzia - Il veterano - Scherzi infantili - Una scena domestica - Madre felice - Scherzi infantili - Gioie dei fanciulli - Fanciullo rovesciato dalle oche - La pertica.
GAETANO CHIERICI
LA MASCHERA


GAETANO CHIERICI
I PUTTI

Galleria Santa Giulia

La Galleria Santa Giulia si trova a Brescia, nell'elegante contesto architettonico costituito dal Palazzo dei Mille, in via Fratelli Cairoli 26. È gestita da Samuele Casadio, gallerista di spicco del panorama nazionale da oltre 35 anni, prima a Brescia, poi a Reggio Emilia ed ora di ritorno nel capoluogo lombardo.
Gaetano Chierici
>>